Confraternita del SS. Viatico Comunemente chiamata del Giovedì – Ciminna

Santa Messa Solenne con tradizionale “Comunione a pecuru”
Il rito si celebra dal 1703 come prescritto nella Regola della Confraternita del Giovedì sotto il titolo del SS. Viatico, al capitolo XVIII “Ogn’ultimo Giovedì di Carnovale si faccia nell’oratorio l’esposizione del Venerabile Sacramento, facendosi la Congregazione in pubblico, e ciò per frastornare i fedeli dalli giuochi carnevaleschi, e per fuggire ogn’occasione di peccato”.

L’arciprete - Parroco Don Domenico Sodaro

Il Superiore della Confraternita  Giuseppe Pomara

Rispondi

Campagna Generation Awake, piccole azioni per migliorare il nostro mondo

Seguici via Email

Inserisci il tuo indirizzo email e potrai seguire LiberaMente Ciminna ricevendo le notifiche di nuovi articoli direttamente nella tua email.

Archivio