Studio di fattibilità Mayor Project Financing

LiberaMente Ciminna dalla sua nascita ad oggi, ha intrapreso diverse iniziative, finalizzate alla partecipazione attiva dei cittadini alla vita socio-politica della nostra comunità, riscontrando nella cittadinanza partecipazione ed interesse.

In questi giorni è maturata in noi, la volontà di contribuire alla vita amministrativa della nostra comunità con azioni più significative, proponendo all'amministrazione comunale uno studio di fattibilità, finalizzato al miglioramento ed alla riduzione dei costi dei servizi attualmente erogati nel settore della pubblica illuminazione e dell'erogazione dell'acqua.

Di seguito riportiamo parte della richiesta che oggi abbiamo protocollato al Comune di Ciminna.

"LiberaMente Ciminna in considerazione della sfavorevole congiuntura economica che stanno attraversando tutti i comuni italiani, cui non fa eccezione il nostro, ha intenzione di  realizzare uno studio di fattibilità tecnico ed economico, finalizzato all’innovazione infrastrutturale dei servizi comunali di pubblica illuminazione e di tele-gestione/tele-lettura della rete di distribuzione idrica.

La recente manovra, che ha visto l’impennata delle tariffe e delle imposte a tutti i cittadini ciminnesi, impone all’amministrazione comunale, una seria riflessione sulle possibilità future di sostenibilità dei costi per i servizi erogati al cittadino.

Consapevoli che una mancata o errata programmazione della gestione dei servizi contribuirebbe pesantemente nel medio/lungo periodo al dissesto finanziario del nostro comune, LiberaMente Ciminna, mette a disposizione i professionisti e le competenze necessarie, per attivare un processo d’innovazione strutturale dei servizi, al fine di ottimizzare i costi migliorandone la qualità.

I progetti che intendiamo valutare per ridurre i costi dei servizi, passano inevitabilmente attraverso l’utilizzo intensivo di nuove tecnologie, che permetteranno il rientro economico grazie al risparmio ottenuto sui costi oggi sostenuti per l’erogazione degli stessi servizi (autofinanziamento).

L’iniziativa che si intende realizzare, oltre a valutare la situazione dei costi dei servizi, si prefigge il miglioramento degli stessi con la possibilità d’integrare nuovi servizi da erogare al cittadino.

La realizzazione dell’ammodernamento tecnologico, dell’infrastruttura dei servizi, potrà essere realizzata con la formula del “MPF” (Mayor Project Financing), nient’altro che una rivisitazione della famosa formula del Project Financing, con la particolarità che in questo caso sarà il Comune stesso a sostituirsi alle imprese che lo propongono, riducendone ulteriormente i costi di realizzazione.

Qualora si rendessero necessari dei finanziamenti per la realizzazione delle opere, sarà possibile attingere a finanziamenti cofinanziati dalla Comunità Europea, oppure in alternativa a finanziamenti rimborsabili, sempre della Comunità Europea, con l’applicazione di tassi d’interesse particolarmente vantaggiosi.

Va evidenziato che i finanziamenti provenienti dalla Comunità Europea, non vanno ad intaccare il patto di stabilità che vincola le voci del bilancio comunale, rendendo l’operazione pienamente realizzabile.

Tutti i costi necessari per la realizzazione degli studi di fattibilità, indispensabili alla realizzazione del progetto, saranno a carico dell’Associazione LiberaMente Ciminna, sgravando di tali costi l’amministrazione comunale, il tutto nell’esclusivo interesse della comunità ciminnese.

Tutti i passaggi procedurali dello studio di fattibilità, al fine di garantire la trasparenza della nostra iniziativa, saranno pubblicati nel nostro sito www.liberamenteciminna.it per essere disponibili a tutti i cittadini"

Link della richiesta integrale

 

Rispondi

Campagna Generation Awake, piccole azioni per migliorare il nostro mondo

Seguici via Email

Inserisci il tuo indirizzo email e potrai seguire LiberaMente Ciminna ricevendo le notifiche di nuovi articoli direttamente nella tua email.

Archivio